Normative

Gli aggiornamenti di leggi e decreti che riguardano il mondo dei vini, degli spiriti e degli aceti

La Comunità degli Stati africani dell’Est è un organismo intergovernativo composto dagli Stati di Burundi, Kenya, Ruanda, Sudan del Sud, Tanzania ed Uganda.

Nel 2015 e poi nel 2016 il Kenya e l’Uganda hanno notificato, tramite procedura WTO, uno standard per i vini tranquilli, spumanti e liquorosi, successivamente grazie all’intervento della Commissione europea fu poi presentata una versione rivista.

L’Uganda ha recentemente pubblicato al TBT una bozza di provvedimento sugli standard applicati al vino. Emergono perplessità su alcune disposizioni che potrebbero creare delle difficoltà ed in particolare:

- per gli additivi si fa riferimento esclusivamente alla lista del Codex Alimentarius

- i parametri analitici non sono in linea con gli standard OIV

- sono richiesti ulteriori requisiti nella presentazione e nell’etichettatura dei prodotti 

Alla scoperta dei vini e degli spiriti sulle colline del Monferrato

10-07-2024 | Itinerari

Il Monferrato, nel cuore del Piemonte, è una delle regioni...

I Colli Euganei riconosciuti come Riserva Mondiale della Biodiversità Unesco

09-07-2024 | Arte del bere

Dall'8 luglio i Colli Euganei sono ufficialmente una Riserva Mondiale...

Addio a Benito Nonino, l'uomo che ha trasformato la Grappa in un simbolo di eccellenza

08-07-2024 | News

Nella notte scorsa il mondo della distillazione e della cultura...

Led e Uhph, la tecnologia in campo per garantire la qualità dei vini

08-07-2024 | Studi e Ricerche

Il Centro Tecnologico del Vino (Vitec) ha completato due importanti...

I millennials americani sono la nuova frontiera dell'investimento in fine wines

08-07-2024 | Trend

Una recente indagine di Bank of America Private Bank ha...

Il Brasile verso una nuova tassazione sulle bevande alcoliche

08-07-2024 | Estero

Le bevande alcoliche in Brasile saranno soggette a una nuova...

Please publish modules in offcanvas position.