Normative

Gli aggiornamenti di leggi e decreti che riguardano il mondo dei vini, degli spiriti e degli aceti

Nel 2012, la Russia aveva notificato un regolamento tecnico che stabiliva la presentazione, la definizione e i parametri analitici ammessi per le bevande alcoliche destinate anche ai paesi appartenenti all’Unione doganale euroasiatica (Bielorussia, Kazakistan, Russia, Armenia e Kirzighistan).

Il testo conteneva diverse disposizioni che configuravano non poche difficoltà per le esportazioni verso quei mercati ed in particolare:

  • la necessità di ricevere una “notifica” per consentire ai prodotti di entrare in Russia e nei paesi dell’Unione doganale
  • una procedura di certificazione volta a consentire, prima dell’esportazione in Russia e nei paesi appartenenti all’Unione doganale, un’eventuale ispezione degli stabilimenti europei da parte del personale preposto al controllo, avente il potere di decidere quale operatore fosse ammesso a rimanere attivo sul mercato russo
  • la presentazione e la definizione dei vini e delle bevande spiritose, non conformi alla legislazione europea
  • la richiesta di parametri analitici non in linea con gli standard OIV 
  • l’assenza di periodi transitori per adeguamento alla normativa

Tali criticità erano state già segnalate dalla Commissione europea attraverso una notifica depositata all’inizio del 2013, nell’ambito della procedura prevista dal WTO.

Alla fine del 2018, l’Unione economica euroasiatica ha approvato il regolamento che sarà implementato, nella legislazione nazionale di ciascuno Stato membro, nei prossimi due anni.

"Volti di Barbaresco", mostra permanente che consacra le eccellenze dell'enologia

09-07-2021 | Itinerari

Un’esposizione permanente e in grande formato: le immagini dei produttori...

Aperte le candidature al premio Primum Familiae Vini 2022. In palio 100mila euro

22-06-2021 | News

Primum Familiae Vini, associazione di dodici famiglie europee produttrici di...

Angela Maculan confermata alla presidenza del Seminario Veronelli

22-06-2021 | Arte del bere

Trentacinque anni fa nasceva il Seminario Permanente Luigi Veronelli, l’Associazione senza...

Barolo e Barbaresco, il 2021 nel segno della ripresa (+28% nei cinque mesi)

22-06-2021 | Trend

Barolo e Barbaresco hanno iniziato il 2021 nel segno della...

DOC Monti Lessini, DOCG Gavi e DOCG Cinque Terre verso la modifica del disciplinare

22-06-2021 | Normative

Nella Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana del 19 giugno 2021...

Dove mangiano e bevono i grandi cuochi d'Italia

22-06-2021 | Arte del bere

Una dritta giusta per mangiare e bere bene? Cosa c’è...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.