Normative

Gli aggiornamenti di leggi e decreti che riguardano il mondo dei vini, degli spiriti e degli aceti

Il governo tailandese dopo aver posticipato l’entrata in vigore a marzo 2019 del nuovo certificato di analisi, ha annunciato la volontà di rivedere gli standard di riferimento e di accettare i certificati rilasciati da enti accreditati dello Stato di provenienza del prodotto.

Tuttavia, permangono delle criticità sugli standard tailandesi e in occasione del recente Comitato TBT, riunitosi a metà novembre, sono state espresse talune perplessità.

Durante l’incontro la Tailandia, da un lato, ha dichiarato che i criteri analitici sono in corso di revisione e dall’altro ha reso nota la notifica di un provvedimento in materia di importazione di liquori, già in vigore da settembre 2017, che sembra essere la base legale dell’obbligo a presentare il certificato di analisi.

Il provvedimento riguarda la licenza di importazione dei liquori, diversificata a seconda del canale commerciale di immissione del prodotto oppure se relativa alle materie prime utilizzate per la produzione.

Per l’ottenimento delle licenze è richiesto anche un certificato di analisi in merito al quale non è ben chiaro quale Autorità lo debba emettere e se è richiesto solo al primo sdoganamento della merce oppure di volta in volta.

Rimangono delle incertezze sui metodi analitici applicati e diverse discrepanze rispetto ai limiti previsti dall’OIV.

Non è specificato al momento il termine entro il quale è possibile esprimere commenti, tuttavia la Commissione si sta interessando al dossier.

The Vermouth of Turin nelle nomination di Tales of the cocktails

26-06-2019 | Arte del bere

l  libro “The Vermouth of Turin” è stato nominato fra i primi...

Rimini dice addio alla plastica per i drink: dal 1° luglio le cannucce si mangiano

25-06-2019 | Trend

Il 1° luglio a Rimini entra in vigore l'ordinanza "plastic...

Verso la conclusione i negoziati tra Ue e Mercosur, il vino fuori dallo scambio di offerte

25-06-2019 | News

Il negoziato tra l’Unione europea e i paesi del Mercosur...

Il vino fa bene a Sotheby's: crescita del 23% nei primi sei mesi dell'anno

24-06-2019 | News

Il vino fa bene alle aste. Sotheby’s (recentemente acquistata dal...

Visita al Museo del Vino e del Cavatappi

21-06-2019 | Itinerari

Intitolata al noto letterato del ‘700 e situata a Ciliverghe...

Il futuro secondo i guru della mixology? Sempre più Pre-Batched cocktails e food pairing

20-06-2019 | Trend

Ospitalità, creatività e high standing: sono questi i concetti chiave...

Federvini

   Via Mentana 2/B, 00185 Roma
+39.06.49.41.630
+39.06.44.69.421
+39.06.49.41.566
redazione@federvini.it
www.federvini.it
   C.F. 01719400580

Condividi

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news del portale Federvini.

Seguici

  

© 2019 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection