News

Uno degli effetti meno eclatanti ma non meno preoccupanti della pandemia da Covid è l'impatto sulla logistica. La disomogeneità della ripresa economica dalla pandemia ha creato uno squilibrio nella catena di approvvigionamento: in particolare la Cina sta mostrando segni di effettiva ripresa economica e sta inviando molte più esportazioni verso gli Stati Uniti e l'Europa.  A peggiorare la situazione, l’annullamento degli ordini di nuovi container durante la prima metà del 2020, quando il mondo era in lockdown.

Alla difficoltà di individuare container per le esportazioni dei propri prodotti si aggiunge il caro-noli, come denunciato dalla presidente del gruppo Spiriti di Federvini Micaela Pallini.
In questa fase si stanno costruendo nuovi containeri ma secondo le previsioni di ELALOG – l’associazione europea di logistica – le carenze dureranno probabilmente per altri tre mesi o più.

Musicastelle: torna la musica in alta quota in Valle d’Aosta

25-06-2021 | Itinerari

Quest’anno come non mai artisti e pubblico non vedono l’ora...

Barolo Città Italiana del vino 2021, al via eventi ed esposizioni

17-05-2021 | Itinerari

Taglio del nastro per Barolo Città Italiana del vino 2021...

In California è già stagione di incendi: i rischi per i vigneti

16-05-2021 | Estero

La stagione degli incendi è arrivata presto in California: era...

Era un boss ma amava i grandi vini: in vendita a Long Island la collezione di John Gotti

14-05-2021 | Arte del bere

C'è un piccolo negozio di liquori a Long Island dove...

La Cedrata Tassoni entra nell'orbita del Gruppo Lunelli

14-05-2021 | Arte del bere

Il Gruppo Lunelli acquisisce Cedral Tassoni S.p.A., leader in Italia...

Camminando tra laghi e vino

14-05-2021 | Itinerari

Da un lato i primi raggi di sole che si...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.