News

L’Agenzia delle Dogane, in considerazione della crisi di liquidità degli Operatori in conseguenza dell’emergenza epidemiologica derivante d Covid 19 ha disposto, tramite l’allegata Determinazione Direttoriale 121878 del 21 aprile 2020, il differimento della proroga del pagamento dei diritti doganali in scadenza tra la data del 23 aprile e quella dell’8 maggio 2020, senza addebito di interessi.

La durata della proroga, di 30 giorni, spetta agli Operatori che ne facciano richiesta e che dimostrino di aver subito un calo del fatturato secondo le percentuali quantificate nelle lettere “a” e “b” dell’articolo 1 dell’allegata Determinazione.

Ecco la Determinazione e la Nota dell'Agenzia delle Dogane alle Associazioni.

DETERMINAZIONE_DIRETTORIALE_art.112_cdu.pdf

nota_associazioni_con_modulo.pdf

Effetto Covid: per vino e spiriti valori quasi dimezzati nel fuori casa

27-11-2020 | News

L’anno peggiore di sempre per i vini e gli spiriti...

Mipaaf conferma l’incarico al Consorzio tutela vini d’Irpinia

27-11-2020 | Normative

Nella Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana del 26 novembre 2020 è stato...

Consorzio Aceto Balsamico di Modena Igp: armi più affilate contro la contraffazione

27-11-2020 | News

I dati relativi all’attività di salvaguardia e vigilanza svolto dal...

A Bilbao il tour virtuale della nuova mostra Kandisky

27-11-2020 | Itinerari

Il Museo Guggenheim Bilbao presenta Kandinsky, una completa esposizione di dipinti...

Pubblicati i dati relativi alle giacenze di vini e mosti 2020

26-11-2020 | Studi e Ricerche

Sul sito del Mipaaf sono stati pubblicati i dati relativi alle giacenze...

Nuova versione del servizio MVV-E sia online che web-service

26-11-2020 | Normative

Il Ministero ha informato che dal 23 novembre 2020 è...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.