News

L’Agenzia delle Dogane, in considerazione della crisi di liquidità degli Operatori in conseguenza dell’emergenza epidemiologica derivante d Covid 19 ha disposto, tramite l’allegata Determinazione Direttoriale 121878 del 21 aprile 2020, il differimento della proroga del pagamento dei diritti doganali in scadenza tra la data del 23 aprile e quella dell’8 maggio 2020, senza addebito di interessi.

La durata della proroga, di 30 giorni, spetta agli Operatori che ne facciano richiesta e che dimostrino di aver subito un calo del fatturato secondo le percentuali quantificate nelle lettere “a” e “b” dell’articolo 1 dell’allegata Determinazione.

Ecco la Determinazione e la Nota dell'Agenzia delle Dogane alle Associazioni.

DETERMINAZIONE_DIRETTORIALE_art.112_cdu.pdf

nota_associazioni_con_modulo.pdf

Alla scoperta dei vini e degli spiriti sulle colline del Monferrato

10-07-2024 | Itinerari

Il Monferrato, nel cuore del Piemonte, è una delle regioni...

I Colli Euganei riconosciuti come Riserva Mondiale della Biodiversità Unesco

09-07-2024 | Arte del bere

Dall'8 luglio i Colli Euganei sono ufficialmente una Riserva Mondiale...

Addio a Benito Nonino, l'uomo che ha trasformato la Grappa in un simbolo di eccellenza

08-07-2024 | News

Nella notte scorsa il mondo della distillazione e della cultura...

Led e Uhph, la tecnologia in campo per garantire la qualità dei vini

08-07-2024 | Studi e Ricerche

Il Centro Tecnologico del Vino (Vitec) ha completato due importanti...

I millennials americani sono la nuova frontiera dell'investimento in fine wines

08-07-2024 | Trend

Una recente indagine di Bank of America Private Bank ha...

Il Brasile verso una nuova tassazione sulle bevande alcoliche

08-07-2024 | Estero

Le bevande alcoliche in Brasile saranno soggette a una nuova...

© 2024 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.