Dall'estero

Secondo alcune fonti della Bbc, la Cina ha sospeso il dialogo commerciale con l'Australia a tempo indeterminato. Le relazioni tra i due paesi si sono deteriorate da quando l'Australia ha chiesto un'indagine sulle origini del Covid-19 e ha vietato a Huawei di costruire la sua rete 5G.

La Cina dal canto suo nel 2020 ha imposto sanzioni su alcuni prodotti australiani, tra cui vino e carne bovina. Gli investimenti cinesi in Australia sono crollati del 61% lo scorso anno, il numero più basso in sei anni. Basti pensare che nel 2019 la Cina rappresentava il 29% del commercio mondiale australiano.

All'asta (per beneficienza) il più antico single malt Scotch mai imbottigliato

21-06-2021 | Arte del bere

Il più antico single malt Scotch mai imbottigliato sarà venduto...

Assemblea Assobibe: più strategie e investimenti, senza nuove tasse sull’alimentare

21-06-2021 | News

Un’occasione di confronto tra sigle del comparto beverage, della distribuzione...

Non solo vini fermi, anche gli spumanti resteranno perfetti dopo la stappatura

20-06-2021 | Arte del bere

Dopo anni di attesa è arrivato e sta per essere...

Terre Alfieri, la Docg premia la crescita del Nebbiolo

20-06-2021 | Trend

Docg da neppure un anno, 'Terre Alfieri' con i suoi...

A Zagabria la prima edizione del workshop vini e spiriti italiani

18-06-2021 | Estero

L’Ice-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane...

Vini Doc Sicilia, Cina e Usa nel mirino delle nuove iniziative di promozione

18-06-2021 | Trend

Un ricco calendario di attività in Italia e all'estero è...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.