Dall'estero

Nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 15 marzo 2021 sono state pubblicate, rispettivamente, le modifiche al disciplinare di produzione dei vini a Igp Périgord e a quello dei vini a Igp Vouvray.

Entrambe le modifiche sono nel segno della svolta green, in quanto oltre all’introduzione nella base ampelografica dei vini di varietà resistenti alle principali fitopatie e più adatte per fare fronte al cambiamento climatico, viene introdotto il divieto di diserbo chimico, così come prescrizioni in materia di macchine irroratrici.

Scarica il disciplinare del Périgord con le richiamate modifiche.

Scarica il disciplinare del Vouvray con le richiamate modifiche.

 

All'asta (per beneficienza) il più antico single malt Scotch mai imbottigliato

21-06-2021 | Arte del bere

Il più antico single malt Scotch mai imbottigliato sarà venduto...

Assemblea Assobibe: più strategie e investimenti, senza nuove tasse sull’alimentare

21-06-2021 | News

Un’occasione di confronto tra sigle del comparto beverage, della distribuzione...

Non solo vini fermi, anche gli spumanti resteranno perfetti dopo la stappatura

20-06-2021 | Arte del bere

Dopo anni di attesa è arrivato e sta per essere...

Terre Alfieri, la Docg premia la crescita del Nebbiolo

20-06-2021 | Trend

Docg da neppure un anno, 'Terre Alfieri' con i suoi...

A Zagabria la prima edizione del workshop vini e spiriti italiani

18-06-2021 | Estero

L’Ice-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane...

Vini Doc Sicilia, Cina e Usa nel mirino delle nuove iniziative di promozione

18-06-2021 | Trend

Un ricco calendario di attività in Italia e all'estero è...

© 2021 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.