Dall'estero

Il Segretariato dell'Economia del Messico (SE) ha multato uno degli enti normativi del Mezcal del Paese per una serie di violazioni commesse dal 2017.

Con una sentenza emessa il 30 giugno si è certificato che il CRM (Consejo Regulador del Mezcal) ha diffuso informazioni false e fuorvianti in relazione a una campagna di pr in cui si dichiarava: "Se non ha un ologramma CRM, non è Mezcal".

Secondo la SE la campagna in tal modo implicava il diritto esclusivo del CRM di certificare Mezcal in base alla Denominazione di Origine (DO) per lo spirito.

Tuttavia, la SE ha anche assegnato tale diritto ad altri tre organismi di certificazione nel paese, tra cui PAMFA, CMX e CIDAM.

La SE ha anche affermato che il CRM aveva "intenzionalmente, ripetutamente e ingiustificatamente" rifiutato di riconoscere questi organismi di certificazione e strutture di verifica, il che a sua volta ha creato confusione nei consumatori.

La SE ha inflitto due ammende alla CRM per un totale di quasi un milione di pesos (oltre 37mila euro).

In una dichiarazione, riporta The Drinks Business, la Camera nazionale dell'industria del Mezcal (CANAIMEZ) ha accolto con favore l’intervento.

“Apprezziamo la decisione, che cerca di sradicare i monopoli e promuovere il rigore, l'etica e i valori dell'intero settore Mezcal - ha affermato -. Siamo a favore di un mercato libero per la crescita del Mezcal”.

I 40 anni della prima Docg italiana, il Vino Nobile di Montepulciano

21-09-2020 | News

Quarant'anni fa. Era il 1980 quando il Ministero dell'Agricoltura e...

Ismea, con “Donne in campo” al via le agevolazioni per l’imprenditoria femminile in agricoltura

20-09-2020 | Normative

Sul sito www.ismea.it dal 15 settembre è attivo il portale per accedere...

Made Green in Italy, l'impronta ecologica dell'Aceto Balsamico di Modena in un logo

20-09-2020 | News

Non si fa trovare impreparato il sistema dell’Aceto Balsamico di...

Sostenibilità e territorio nell'Agenda 2030 del Consorzio Vini Alto Adige

20-09-2020 | Trend

In un’azione congiunta con il Centro di consulenza per la...

Post-Covid: le 5 nuove tendenze di consumo food&beverage

20-09-2020 | Studi e Ricerche

Quali saranno per il 2021 le nuove tendenze del food&beverage...

Addio a Diego Planeta, artefice della rinascita del vino siciliano

19-09-2020 | News

Se ne è andato un gran signore del vino. A...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.