Dall'estero

Il governo francese ha annunciato un intervento di 140 milioni di euro a favore delle aziende vinicole, che porterà potenzialmente alla distillazione di due milioni di ettolitri di vino a un prezzo medio di 70 euro per ettolitro. Il programma, destinato all'eccesso di vino invenduto, è volto alla produzione di gel idroalcolici e prodotti simili.

In una riunione dell'11 maggio il ministro francese dell'Economia e delle Finanze Bruno Le Maire ha annunciato quella che ha definito "la prima serie di misure di sostegno specifiche" per l'industria del vino durante la crisi di Covid-19.

Il più grande sindacato agricolo francese (FNSEA) aveva precedentemente richiesto un pacchetto di sostegno più ampio per l'industria vinicola francese, pari a 500 milioni di euro, compreso un sistema di distillazione di crisi da 260 milioni di euro che sarebbe stato utilizzato per distillare circa 3 milioni ettolitri di vino in eccesso.

Il segretario generale del sindacato agricolo, Jérôme Despey, ha definito l'annuncio del governo un "primo gesto", ma ha sottolineato che le richieste del settore devono essere soddisfatte.

Il governo ha anche concesso alle aziende del vino di minori dimensioni e in difficoltà l’esenzione dal versamento di contributi previdenziali per un certo periodo di tempo e “soggetto a determinate condizioni, che saranno definite nei prossimi giorni", secondo quanto riporta Le Figaro. Infine, è stata rinnovata la richiesta di sostegno europeo per mitigare gli effetti del dazio al 25% imposto dagli Usa all'importazione di vino fermo  dalla Francia.

Il Governo francese ha reso noto che questa è solo la prima fase di sostegno all'industria vinicola e che nelle prossime settimane potrebbero esserci, "se necessario”, ulteriori misure, inclusi aiuti supplementari alle distillerie.

Ue prevede una contrazione fino al 16% del commercio mondiale nel 2020

05-06-2020 | News

La Commissione europea ha pubblicato un secondo report (tradoc_158764.pdf)  sull'impatto...

Regno Unito: il Governo fornisce elenco di agenti doganali e corrieri espressi accreditati

05-06-2020 | Estero

Il Governo britannico mette a disposizione un elenco di agenti...

La bellezza di Riale e la Val Formazza

05-06-2020 | Itinerari

Riale, in Val Formazza, è il comune più settentrionale del...

Birmania, liberalizzate le importazioni di liquori stranieri

04-06-2020 | Estero

Continua il percorso di apertura del mercato birmano, con l’abrogazione...

Un Cognac pre-rivoluzione francese va all'asta per 150mila dollari

04-06-2020 | Arte del bere

Quasi 150mila dollari per un Cognac pre-rivoluzione francese. È quanto...

Dazi Usa: riprendere al più presto il dialogo tra Ue e Washington

04-06-2020 | News

L'urgenza di fronteggiare l'epidemia mondiale da Covid-19, come ben comprensibile...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection