Dall'estero

Come ottenere un po' di ristoro nella città più inquinata del mondo? Assaporando un sorso di...ossigeno. È quanto propone l''Oxygen bar', aperto la scorsa estate a Nuova Delhi per offrire ai suoi avventori una pausa dall'inquinamento urbano.
Un vero e proprio menu propone ai clienti un'ampia scelta tra diverse aromatizzazioni: ossigeno alla lavanda, pepe, vaniglia, cannella, amarena, menta, e altre varietà di oli essenziali a base di spezie e aromatiche. Chi è alla ricerca di aria pura dovrà indossare una maschera nasale che viene collegata alla macchina per una sessione non superiore a 15 minuti. 
Alla spina viene erogato ossigeno purificato che, secondo quanto indicato nel menu, porterebbe specifici benefici a seconda dell'olio essenziale prescelto. L'eucalipto, ad esempio, lenisce il mal di gola e fluidifica la respirazione, mentre la vaniglia calma la mente. La menta verde rilassa i muscoli, la menta piperita aiuta a eliminare la nausea. Tuttavia, viene precisato al bancone, questo non ha nulla a che fare con l'ossigeno medicato che si trova negli ospedali.
Oxy Pure nasce da un'idea di Aryavir Kumar e Margarita Kuritsyna, 26 e 25 anni. Dopo averlo provato al The Venetian Resort di Las Vegas, Kumar ha pensato che Delhi potesse trarne beneficio, data la scarsissima qualità dell'aria respirata in città. 

Covid19: il riepilogo aggiornato della normativa in vigore

25-11-2020 | Normative

Ecco il riepilogo aggiornato della normativa in vigore relativa alle...

Pubblicati tutti i numeri degli imbottigliamenti fuori denominazione

25-11-2020 | Studi e Ricerche

L’imbottigliamento fuori zona dei vini a denominazione è sempre più...

Prezzi dei terreni fermi nel 2019. Solo gli affitti dei vigneti segnano una certa vitalità

25-11-2020 | News

L'andamento dei prezzi della terra nel 2019, dopo due anni positivi...

Via libera del Ministero al Decreto sullo stoccaggio privato dei vini Dop e Igt

25-11-2020 | Normative

Nella seduta di lunedì 23 novembre 2020 della Conferenza Stato...

Il Paraguay riconosce e protegge la denominazione di origine Champagne

24-11-2020 | Estero

Con la decisione del 29 ottobre 2020, la Direzione Nazionale...

Vinitaly 2021 slitta al 20 giugno

24-11-2020 | News

Il Vinitaly slitta dal solito appuntamento di aprile a giugno...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.