Dall'estero

La chiamano Mother Vine ed è la vite più antica del Nord America. Si stima abbia più di 400 anni. È situata nel Nord Carolina, sulla Roanoke Island. Quando nel 1957 acquistarono la proprietà in cui si trova, i coniugi Wilson furono obbligati a una decisa potatura visto che i tralci (in realtà robusti rami) occupavano due acri, ovvero più di 8mila metri quadri.

La vite nel tempo è diventata un’attrazione per turisti e ha anche dato origine a un vino. I Wilson, infatti, nel 2005 hanno consentito ad alcuni vignaioli della regione di piantare nelle loro vigne barbatelle derivate dalla immensa vite. Ne è nato un vino dolce e acidulo, il Mother Vine Wine.

05781F38 F3A7 40F3 92C0 F6C1619A556B

Cantina Italia, 48,7 milioni di ettolitri in giacenza, in calo del 1,7%

01-06-2020 | Studi e Ricerche

Alla data del 28 maggio 2020 negli stabilimenti enologici italiani...

Bellanova: un tavolo interministeriale a sostegno della ristorazione

01-06-2020 | News

Un tavolo tecnico interministeriale per il settore della ristorazione. È...

Marilisa Allegrini nominata Cavaliere del Lavoro

01-06-2020 | Arte del bere

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha nominato 25 nuovi...

Nasce Crowdwine, piattaforma di raccolta fondi a supporto delle aziende vitivinicole italiane

31-05-2020 | News

CrowdWine è la prima piattaforma di crowdfunding dedicata al mondo del...

"Sommelier at home" arriva in Campania

31-05-2020 | Arte del bere

Prosegue il calendario di appuntamenti #SommelierAtHome di Aspi – Associazione Sommellerie Professionale...

Ceev scrive al Parlamento europeo: servono misure urgenti per il vino

31-05-2020 | News

Con una lettera al Commissario Wojciechowski e ai deputati del...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection