Dall'estero

La chiamano Mother Vine ed è la vite più antica del Nord America. Si stima abbia più di 400 anni. È situata nel Nord Carolina, sulla Roanoke Island. Quando nel 1957 acquistarono la proprietà in cui si trova, i coniugi Wilson furono obbligati a una decisa potatura visto che i tralci (in realtà robusti rami) occupavano due acri, ovvero più di 8mila metri quadri.

La vite nel tempo è diventata un’attrazione per turisti e ha anche dato origine a un vino. I Wilson, infatti, nel 2005 hanno consentito ad alcuni vignaioli della regione di piantare nelle loro vigne barbatelle derivate dalla immensa vite. Ne è nato un vino dolce e acidulo, il Mother Vine Wine.

05781F38 F3A7 40F3 92C0 F6C1619A556B

Wine and the White House: un libro sui vini dei presidenti

17-01-2020 | Arte del bere

Donald Trump se ne fa un vanto: “non ho mai...

Dove nasce il Torcolato

17-01-2020 | Itinerari

Domenica 19 gennaio 2020 a partire dalle 14.30 la Doc Breganze celebrerà nella piazza principale...

Dazi Usa: 117 membri del Congresso americano chiedono di non colpire il vino

16-01-2020 | News

Il Gruppo americano Congressional Wine Caucus (membri del Congresso americano legati al...

La nuova architettura del sostegno pubblico all'export

15-01-2020 | News

A seguito del riordino delle competenze tra Ministero per gli...

Calano i consumatori abituali di vino in Usa. Lo studio di Wine Intelligence

14-01-2020 | Studi e Ricerche

La popolazione di bevitori abituali di vino negli Stati Uniti...

Asia, Nuova Zelanda e Cile: le opportunità formative per le giovani Donne del Vino

14-01-2020 | Arte del bere

Dai mercati dell’Asia alle vigne della Nuova Zelanda e del...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection