Dall'estero

Un nuovo record per l’annuale asta curata da Christie’s in Borgogna. La Vente des vins des Hospices de Beaune quest’anno ha infatti raccolto oltre 14 milioni di euro. Sono state vendute 833 barrique.

Il vino più “prezioso” è risultato il Corton Grand Cru Clos du Roi, aggiudicato ad Anima Vinum Brazil per 230mila euro. Record anche per il numero di barrique poste in vendita, che lo scorso anno si erano fermate a 787. Leggermente più elevato anche il prezzo medio a botte che si è assestato a 16.850 euro.

Bâtard Montrachet ha venduto cinque barriques di Cuvée Dames de Flandres (135mila euro per la più costosa).

Da sempre i proventi dell’asta benefica - giunta alla 158ma edizione - vanno a favore dell’Hospices de Baune, l'ospedale che risale al XV secolo. “Il 10 novembre del 1918, l’asta enoica Hospices de Beaune - ha ricordato il direttore François Poher - ruppe tutti i record, incoraggiata dalle celebrazioni della pace, ma anche grazie all’abbondante vendemmia, in quantità e qualità. Un secolo più tardi, l’asta ha raggiunto nuovi record. Ogni giorno, gli ospedali dell’Hospices de Beaune prosperano per raggiungere l’eccellenza. Questo si fonda su oltre cinque secoli di impegno di donne e uomini a favore di questa importante causa. Il risultato di questa vendita - ha concluso - ci darà la possibilità di investire per i pazienti e di innovarci”.

Coronavirus: sospesi fino al 31 marzo gli adempimenti tributari nelle zone "rosse"

25-02-2020 | News

 In seguito alla diffusione del Coronavirus e alla interruzione di...

Dazi Usa: tre strategie per gli spiriti italiani

23-02-2020 | News

Il 14 febbraio l’amministrazione Usa ha confermato i dazi del...

Arriva il cocktail ispirato al film di Aldo, Giovanni e Giacomo

22-02-2020 | Arte del bere

«I miei comici preferiti chiamano il loro anziano regista per...

Il monopolio svedese Systembolaget chiede un'ammenda di 3 milioni di corone alla app Vivino

22-02-2020 | News

Il monopolio svedese dell'alcool, Systembolaget, ha comminato alla società di...

Onav si apre alle etichette non convenzionali: verso un corso sui vini "anarchici"

21-02-2020 | Trend

Una definizione forte per una tematica di grande attualità, la...

Monopolio del Quebec troppo rigido sui prezzi: Comitè Vins e Spirits Europe chiedono più flessibilità

21-02-2020 | Estero

Il monopolio della provincia canadese del Quebec, SAQ, sta imponendo...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection