Dall'estero

Il governo ucraino intende introdurre un incremento dell’unità minima di prezzo sui vini e le bevande spiritose, introdotto nel settembre 2018.

Il Ministro ucraino dello Sviluppo Economico e del Commercio ha presentato una bozza di provvedimento che istituirebbe un prezzo minimo di vendita al dettaglio diversificato per tipologia di prodotto: ad esempio, per i vini creerebbe un aumento tra il 7,4% ed il 10,2% e per i brandy tra il 9,1% ed il 9,5%.

Presentato l'Indice Bigot per la valutazione del potenziale del vigneto

03-02-2020 | Studi e Ricerche

E' possibile misurare la qualità di un vigneto? Certo la...

Brexit: istruzioni dall'Agenzia delle Dogane

03-02-2020 | Normative

L'Agenzia delle Dogane ha diramato un'informativa sui passaggi conseguenti a...

Tax act on produced and imported wine

08-01-2020 | News

United States - The Craft Beverage Modernization and Tax Reform provisions...

China: approval of 11 new food additives

08-01-2020 | News

China - Consideration of Approval of Additives: China announced the approval...

Ukraine: new norms on substances

08-01-2020 | News

The Ukraine - New Rules on Substances: The Government of Ukraine...

La Fortezza di Montecarlo e il vino dei papi

03-01-2020 | Itinerari

«Il territorio rurale della Strada del Vino e dell’Olio di...

Federvini

   Via Mentana 2/B, 00185 Roma
+39.06.49.41.630
+39.06.44.69.421
+39.06.49.41.566
redazione@federvini.it
www.federvini.it
   C.F. 01719400580

Condividi

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news del portale Federvini.

Follow us

  

© 2020 Federvini - Italian Federation of Industrial Producers, Exporters and Importers of Wines, Sparkling Wines, Spirits, Syrups, Vinegar

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection