L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

Thursday, 10 May 2018

Il miglior liquore al mondo? E' calabrese

Written by Teresa Capodimonte

“Strong nose, bitterness at the beginning coming through. Soft and smooth and very nicely balanced with a herbal finish” la motivazione del World Liqueur Awards di Londra, competizione facente parte dei World Drinks Awards, che ha eletto “Miglior liquore del mondo” e “Miglior liquore alle erbe” l’amaro “Jefferson”, prodotto in Calabria, a Montalto Uffugo (Cs), da Ivano Trombino, patron del Vecchio Magazzino Doganale. Ivano, 44 anni, botanico di formazione, impegnato nello studio dei biotipi delle piante calabresi, ma da circa un ventennio anche esperto di liquori, al punto da diventare un affermato professionista del settore.

Jefferson – Amaro Importante, SINCE 1871, è un liquore di fascia alta “intenso all’olfatto, con un sentore amaro all’inizio che passa. Morbido, liscio e molto ben equilibrato, con un finale a base di erbe”, come recita la motivazione del premio ricevuto. Nasce dall’autentica ricetta del 1871 creata da Mr. Jefferson. La storia narra che, sopravvissuto al naufragio e trovando rifugio nel Vecchio Magazzino Doganale, fu lui a selezionare da tutto il territorio calabrese agrumi, spezie ed erbe aromatiche. Oggi il tutto viene riprodotto in modo autentico prestando molta attenzione ai dettagli. Sono il bergamotto, le arance amare e dolci, il rosmarino e l’origano le botaniche principali coltivate in Calabria, che unite ad altre erbe e spezie creano il Jefferson. Il suo gusto mediterraneo si lascia apprezzare sia a temperatura ambiente che freddo.

Entro metà ottobre i dazi Usa per la querelle Boeing vs Airbus

18-09-2019 | News

La pubblicazione della decisione scaturita dall’arbitrato WTO è attesa nell’ultima...

Ursula von der Leyen presenta la sua “squadra”: Gentiloni all’Economia

11-09-2019 | News

La Presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha...

Effetti benefici del vino: lo studio del King's College di Londra

29-08-2019 | Studi e Ricerche

Un nuovo studio del King's College di Londra ha identificato...

L'assenzio di Pontarlier ottiene l'indicazione geografica

21-08-2019 | Arte del bere

L'assenzio di Pontarlier ha ottenuto l'etichetta di indicazione geografica per...

Vacanza gourmet in Val Venosta

09-08-2019 | Itinerari

Con 25 ettari e mezzo d’estensione, Castelbello è il comune vitivinicolo più...

Federvini

   Via Mentana 2/B, 00185 Roma
+39.06.49.41.630
+39.06.44.69.421
+39.06.49.41.566
redazione@federvini.it
www.federvini.it
   C.F. 01719400580

Condividi

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news del portale Federvini.

Follow us

  

© 2019 Federvini - Italian Federation of Industrial Producers, Exporters and Importers of Wines, Sparkling Wines, Spirits, Syrups, Vinegar

Please publish modules in offcanvas position.

No Internet Connection