L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

Un intero set di carte da gioco è andato all’asta a Hong Kong per  più di 900mila dollari (917mila per l’esattezza). Ad aggiudicarselo non un giocatore di poker ma un appassionato di whisky. Perché ogni carta è rappresentata sull’etichetta di una bottiglia di whisky giapponese prodotto da Ichiro Akuto, il cui nonno fondò la celebre distilleria Hanyu nel 1941. Quando la distilleria cessò la produzione, Akuto si prese un anno per creare blend differenti con i whisky ancora in invecchiamento e decise di collegare ogni blend a una carta da gioco. Sono nati così alcuni set, andati poi all’asta nell’ex città Stato asiatica.

download

Tanto per avere un’idea, ecco alcuni esempi delle bottiglie finite all’asta.

La bottiglia del Sei di Spade contiene un whisky riserva invecchiato in botti che avevano accolto in precedenza Sherry. Whisky distillato nel 2000 e imbottigliato nel 2011.

Per la Regina di Cuori Akuto ha invece scelto una varietà invecchiata in barrique da Cognac. Distillata nel 1990 e imbottigliata nel 2006.

L’Asse di Denari invece contiene un whisky ben più invecchiato: distillato nel 1986 è stato imbottigliato nel 2008.

Micro-managing cover crops to combat climate change

21-09-2022 | News

As extreme weather affects grape harvests worldwide, growers are refining their...

Russia: draft legislation for graphic health-warning labels may be introduced soon

21-09-2022 | News

The Russian State Duma Committee on Labour, Social Policy and...

Georgia: Development of supply chain traceability solution to tackle wine counterfeiting

21-09-2022 | News

The Cardano Foundation is developing a blockchain-based supply chain traceability solution for the Georgian wine...

Chile: Overplanting, drought, & even rabbits driving winemakers south from Casablanca

15-09-2022 | News

Overplanting and drought are reportedly driving a mass migration of Chilean winemakers...

Will global warming change the taste of wine?

15-09-2022 | News

Growers and winemakers are reportedly increasingly concerned that climate change is transforming...

Thailand: Duties on all alcohol, including no-alcohol beer, may be raised in 2023

15-09-2022 | News

The Director General of Thailand’s Revenue Department has reportedly said Thailand plans...

Federvini

   Via Mentana 2/B, 00185 Roma
+39.06.49.41.630
+39.06.44.69.421
+39.06.49.41.566
redazione@federvini.it
www.federvini.it
   C.F. 01719400580

Condividi

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news del portale Federvini.

Follow us

  
© 2022 Federvini - Italian Federation of Industrial Producers, Exporters and Importers of Wines, Sparkling Wines, Spirits, Syrups, Vinegar

Please publish modules in offcanvas position.