L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

Anche l'Italia avrà la sua capitale del vino. Una per ogni anno, a partire dal 2021. Lo ha annunciato l'associazione delle Città del Vino durante l'assemblea nazionale, cui hanno partecipato 157 Comuni in rappresentanza degli attuali 430 soci.
La finalità è quella di dare ogni anno "una forte visibilità ad un territorio sia attraverso gli eventi e le iniziative che fanno parte del calendario ordinario, sia con appuntamenti specifici dedicati in particolare alla filiera vitivinicole e alle Città del Vino".
Le candidature sono aperte "sulla scorta di quanto avviene per l'indizione della Capitale Europea del Vino di Recevin, la Rete europea delle Città del Vino, che vede a rotazione coinvolte comunità italiane, del Portogallo, della Spagna e di altre realtà vitivinicole europee"

Dal 30 novembre le domande di stoccaggio privato dei vini DOP e IGT

28-11-2020 | News

È stata pubblicata la circolare AGEA n. 78889 del 27...

Effetto Covid: per vino e spiriti valori quasi dimezzati nel fuori casa

27-11-2020 | News

L’anno peggiore di sempre per i vini e gli spiriti...

Mipaaf conferma l’incarico al Consorzio tutela vini d’Irpinia

27-11-2020 | Normative

Nella Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana del 26 novembre 2020 è stato...

Consorzio Aceto Balsamico di Modena Igp: armi più affilate contro la contraffazione

27-11-2020 | News

I dati relativi all’attività di salvaguardia e vigilanza svolto dal...

A Bilbao il tour virtuale della nuova mostra Kandisky

27-11-2020 | Itinerari

Il Museo Guggenheim Bilbao presenta Kandinsky, una completa esposizione di dipinti...

Pubblicati i dati relativi alle giacenze di vini e mosti 2020

26-11-2020 | Studi e Ricerche

Sul sito del Mipaaf sono stati pubblicati i dati relativi alle giacenze...

© 2020 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.