L'arte del bere

Un panorama a 360° all'insegna del gusto e dello stile mediterraneo

Un traguardo memorabile, con un numero di medaglie d’oro mai raggiunto prima in questa competizione: anche quest’anno Ferrari è  “Sparkling Wine Producer of the Year” al concorso internazionale The Champagne & Sparkling Wine World Championships, la più autorevole competizione mondiale dedicata alle bollicine. 

Per la prima volta, l’Italia ha superato la Francia e la Trentodoc ha conquistato il maggior numero di medaglie d'oro in Italia. La Cantina del Gruppo Lunelli ne ha ricevute ben 15 per i suoi Trentodoc, tra cui il Ferrari Brut e il Ferrari Maximum, primeggiando sulla maison de Champagne Louis Roederer per la nomina al trofeo più prestigioso, il titolo di “Produttore dell’Anno”. Ad annunciarlo lo stesso ideatore Tom Stevenson, un’autorità internazionale nel settore, che ha definito come “unbelievable”, ovvero incredibile, il successo di Ferrari.

The Champagne and Sparkling Wine World Championships è la più importante competizione internazionale dedicata solo al settore delle bollicine, un primato ottenuto soprattutto grazie al prestigio dei suoi tre giudici, Tom Stevenson, fondatore del concorso, Essi Avellan e Tony Jordan, tutti grandissimi esperti, in particolare di bollicine.

unnamed

Fin dalla prima edizione, i Trentodoc delle Cantine Ferrari sono stati valutati tra le migliori bollicine al mondo. Oltre ad esser stato nominato Sparkling Wine Producer of the Year già nel 2015 e 2017, Ferrari si è aggiudicato nel 2014 il titolo di World Champion Sparkling Wine Outside Champagne con il Ferrari Perlé 2007 e, nel 2016, quello di Blanc de Blancs World Champion con il Ferrari Brut.

“Siamo molto orgogliosi di questo titolo – commenta Matteo Lunelli, presidente delle Cantine Ferrari – in quanto testimonia una volta di più come il Trentino, grazie alla sua viticoltura di montagna, sia un territorio con una vocazione unica e straordinaria per creare bollicine di eccellenza. Non a caso la Trentodoc è stata la denominazione con il maggior numero di medaglie in questa competizione”.

La cerimonia di premiazione per l’assegnazione delle medaglie e del titolo di “Sparkling Wine Producer of the Year” avverrà il 4 novembre a Londra.

A Bressanone il mattino ha l'oro in bocca

11-08-2022 | Itinerari

"Il mattino ha l’oro in bocca" a Bressanone assume un...

Il Governo italiano attiva la procedura d'infrazione contro la Slovenia

08-08-2022 | News

Il Governo Italiano ha attivato la procedura d’infrazione ex art...

Teatro con cena ispirata all’antica Grecia nella Valle dei Templi

04-08-2022 | Itinerari

Continua anche quest'anno a Le Stoai, nella Valle dei Templi, il Simposio...

Vademecum vendemmiale Icqrf per la campagna vitivinicola 2022-2023

02-08-2022 | Normative

In occasione della campagna vitivinicola 2022-2023 è stato pubblicato sul...

In arrivo fondi per i locali che promuovono i prodotti a indicazione geografica e bio

02-08-2022 | Normative

La legge di Bilancio 2022 ha istituito un “Fondo per...

Qualivita lancia la piattaforma per Consorzi di tutela, filiere Dop Igp e mondo accademico

02-08-2022 | News

Creare un ponte fra mondo della ricerca, organizzazioni, Consorzi di...

© 2022 Federvini - Federazione Italiana Industriali Produttori Esportatori ed Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti ed affini.

Please publish modules in offcanvas position.